Aspirapolvere Miele

Chi è Miele

Nonostante il nome possa far pensare ad un marchio Made in Italy, Miele è un’azienda tedesca, nata in Germania nel 1899 e produttrice di piccoli e grandi elettrodomestici. Carl Miele e Reinhard Zinkann sono i due storici fondatori dell’azienda. All’inizio, questa società contava appena 11 dipendenti e operava in una ex segheria. I suoi primi prodotti furono delle centrifughe per il latte e solo successivamente il suo catalogo si ampliò con l’introduzione di zangole (che per chi non lo sapesse, sono dei recipienti di forma cilindrica, che venivano utilizzati inizialmente a mano, per trasformare in burro il latte) a motore elettrico. Utilizzando lo stesso principio di funzionamento, nel 1900 Miele diede vita alla sua prima lavatrice. Nel 1911 l’azienda contava già 60 dipendenti e crebbe così velocemente, da costringerla a spostare la propria sede. Iniziò allora la produzione di biciclette a marchio Miele. Per un breve periodo, la società tedesca si lanciò anche nel campo delle automobili, ma siccome erano necessari capitali davvero elevati per restare in questo business, ne uscì poco dopo.

Il catalogo dell’azienda

Nonostante il tentativo fallito di penetrare nel mondo delle automobili, Miele divenne in pochi anni dopo la sua nascita, la prima azienda tedesca. La prima aspirapolvere Miele nacque nel 1927, mentre due anni dopo venne realizzata la prima lavastoviglie. Poco dopo, Miele diede vita anche ai suoi primi frigoriferi. In seguito, l’azienda divenne anche il maggiore produttore di centrifughe nel vecchio continente. I suoi prodotti cambiarono durante la seconda guerra mondiale, in cui venivano realizzati esclusivamente componenti per siluri. Terminata la guerra però, Miele tornò a produrre i suoi elettrodomestici. Nella seconda metà degli anni ottanta, sempre per perseguire una politica di espansione, Miele acquisisce la Cordes, per realizzare forni a microonde. Altra importante acquisizione, avvenne nel 1990, quando Miele acquistò la Imperial, che produceva grandi impianti da cucina e apparecchiature da incasso. Oggi l’azienda conta numerose filiali sparse in tutto il mondo e l’aspirapolvere Miele è uno dei suoi elettrodomestici più venduti e conosciuti a livello internazionale. Non vuoi sapere il motivo?

Cosa fa un aspirapolvere Miele?

aspirapolvere mieleCondizioni di vita particolari e modi di abitare, richiedono soluzioni “ad personam”. Per questo motivo, Miele si impegna ogni giorno per soddisfare le esigenze di ognuno, grazie ai suoi aspirapolvere. Il suo catalogo è molto ampio è c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ma sono soprattutto gli accessori a rendere un aspirapolvere Miele davvero notevole. Alcuni possono essere acquistati assieme all’elettrodomestico, mentre altri separatamente. Quello che è certo, è che grazie ad essi, è possibile svolgere una serie infinita di attività. Ad esempio, se possiedi un pavimento in parquet, grazie alla spazzola dedicata allo scopo, è possibile pulire questo pavimento in maniera efficace e senza intaccarlo. Con la spazzola Total Care, invece, è possibile avere la meglio su qualsiasi tipo di pavimento. Si tratta di un vero e proprio Jolly in termini di pulizia. Infine, il filtro Active AirClean, che si trova nell’aspirapolvere Miele, è in grado di neutralizzare qualsiasi odore sgradevole, che può fuoriuscire dal sacchetto.