Aspirapolvere Rowenta

Il marchio Rowenta

L’azienda Rowenta è stata fondata nel 1909 in Germania con il nome di Weintraud & Co. GmbH, grazie a Robert Weintraud ed ai suoi soci fondatori. I primi prodotti realizzati da questa azienda, erano delle fibbie per cinture e da allora ne è passata di acqua sotto ai ponti! La sua produzione mutò a partire dall’anno 1913, con la realizzazione di prodotti elettrici per la cottura e il riscaldamento. Il primo tostapane dell’era tedesca, venne lanciato proprio da questa azienda, nel 1915, e si chiamava Types E 5003. Negli anni successivi, il marchio ampliò il suo catalogo, realizzando anche ferri da stiro, bollitori elettrici e macchine per il caffè. Purtroppo, l’azienda tedesca venne completamente rasa al suolo durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, tuttavia, le attività ripresero subito dopo, iniziando con la produzione di ferri da stiro e accendini. Il primo ferro a stiro a vapore dell’azienda, invece, venne realizzato nel 1957. Gli anni ’60 però, sono quelli che videro la grande espansione dell’azienda, grazie all’apertura di nuove filiali in Europa e Stati Uniti. Il primo aspirapolvere Rowenta, invece, venne lanciato sul mercato soltanto nel 1974, ma da allora, anche questi prodotti hanno fatto inevitabilmente la storia.

L’aspirapolvere Rowenta

Nel catalogo Rowenta, possiamo notare la presenza di numerosi aspirapolvere, ognuno dotato di caratteristiche distintive, per soddisfare le esigenze più particolari. Partiamo con l’aspirapolvere a traino. Queste vanno distinte in due grandi categorie, con e senza sacco. Queste ultime, impiegano l’innovativa tecnologia ciclonica. L’aspirapolvere Rowenta a traino con sacchetto, ha un obiettivo molto preciso: la compattezza. Sono apparecchi quindi, ideali per le piccole case, ma che allo stesso tempo, sono piene zeppe di mobili. Altri invece, cercano di contenere il livello di rumorosità, un fattore molto importante per chi desidera, oppure ha la necessità, di utilizzare l’aspirapolvere in orari particolari. Tra i suoi prodotti di fascia alta, in questo senso, ricordiamo l’aspirapolvere Rowenta Silence Force Extreme, la quale è dotata di un sacchetto di grande capacità, ideale per le case più grandi. Come indicato anche dal nome però, una delle sue maggiori peculiarità, sta nel livello di rumorosità, chiaramente molto basso. Inoltre, vale la pena ricordare, che oltre al livello di rumore, questo aspirapolvere contiene anche i consumi, grazie alla funzione Eco.

La scopa elettrica

aspirapolvere rowentaNonostante gli aspirapolvere a traino siano dotati di un’ottima capienza e una potenza aspirante notevole, le scope elettriche restano tra i prodotti preferiti delle casalinghe, e non solo per il loro prezzo più economico. L’aspirapolvere Rowenta senza sacco e senza fili a funzionamento verticale, è progettata con filtro Hepa, in grado di catturare anche le più piccole particelle di polvere. È stato dimostrato, che questa soluzione, sia l’ideale per migliorare la qualità dell’aria in casa e per chi ha problemi di allergie. Compact Ergo Cyclonic è una delle aspirapolvere più vendute della Rowenta. Questo modello vanta una struttura compatta e molto maneggevole, che la rende perfetta per districarsi tra mobili, gambe dei tavoli, ecc. Rowenta, infine, si è lanciata anche nel campo dei robot aspirapolvere, con un discreto successo. Ovviamente, la scelta dipende solamente dalle vostre esigenze.