Miglior panno microfibra 2019

Ogni giorno siamo esposti a centinaia di sostanze chimiche nell’aria, nell’acqua e nel nostro ambiente, e molte altre si depositano sui prodotti che usiamo nelle nostre case e per la cura del corpo. I prodotti per la pulizia tendono a essere i peggiori e sono tra i più pericolosi da avere in casa assieme ai bambini.

La maggior parte dei prodotti per la pulizia contiene solventi, detergenti e profumi aggressivi, nonché sostanze chimiche nocive come candeggine, ammoniaca, solfati e parabeni. Se hai letto qualche volta la parte posteriore di una bottiglia di spray detergente o candeggina (lo abbiamo fatto tutti mentre eravamo in bagno!), dovresti sapere che tali sostanze possono causare danni alla pelle, alle vie respiratorie, agli occhi, ai polmoni, ecc., oltre all’avvertenza “Può essere fatale se ingerito”; insomma, non proprio il tipo di prodotto che vorresti tenere sotto al lavandino con i bambini in giro.

Come per molte altre cose, la pulizia ecocompatibile può farti risparmiare un sacco di soldi rispetto all’acquisto dei prodotti per la pulizia ed è molto più salutare. I panni in microfibra per pulizia casa mi hanno aiutato a risparmiare un sacco di soldi e a pulire in modo più naturale nel corso degli anni.

Cos’è la microfibra

In generale, la microfibra utilizzata nei panni per la pulizia è costituita da un mix di due polimeri sintetici: poliestere e poliammide (che è il nylon). Nei panni in microfibra di alta qualità, queste fibre hanno un diametro che è circa 1/100 di un capello umano. Questo rende le fibre appena visibili ad occhio nudo. Le fibre vengono raggruppate insieme e raggruppate in un filo, che viene poi tessuto sul panno.

panno microfibraQuando viene esaminata sotto la lente d’ingrandimento, una singola microfibra ha un aspetto simile a un raggio. L’area tra i raggi crea una superficie più ampia sulla fibra stessa. Quando le singole fibre vengono unite insieme in un filo, e quindi intrecciate sul tessuto, il risultato è un prodotto che ha una straordinaria capacità di raccogliere e intrappolare lo sporco con un’assorbenza e un potere di pulizie superiori.

In confronto, una fibra tradizionale, come la fibra in cotone, è più grande e liscia. I panni fatti con queste fibre richiedono un detergente (detergenti, saponi e altri detergenti chimici) per sciogliere lo sporco, che viene quindi assorbito nel tessuto per poter essere rimosso dalla superficie. Se lo sporco non si dissolve facilmente, non viene raccolto facilmente e può essere lasciato sulla superficie. Mentre le fibre dei panni microfibra sono in grado di raccogliere e trattenere lo sporco, le fibre tradizionali tendono a spostare soltanto lo sporco e l’umidità attorno alla superficie. Quindi, in sostanza, se vuoi una superficie più pulita, scegli un panno microfibra!

Perché scegliere un panno in microfibra

L’uso della microfibra nella pulizia sta diventando sempre più popolare. Le microfibre stanno cambiando completamente il modo in cui le persone puliscono le loro case, lavano le loro macchine, lavano i loro pavimenti e persino puliscono i loro corpi. La microfibra consente alle persone di eliminare molti dei detergenti domestici che in genere vengono utilizzati. Nel tentativo di ridurre l’esposizione chimica, eliminare gli sprechi, risparmiare tempo e denaro e semplificare la loro vita, la microfibra sta diventando una scelta ovvia per molti.

In pratica, panni in microfibra professionali sono una soluzione facile, veloce e verde per rimuovere efficacemente sporco e polvere da qualsiasi superficie, senza l’uso di detergenti, al massimo un po’ d’acqua. Armati solo di acqua e un panno struccante in microfibra, e avrai un impatto maggiore rispetto a quando utilizzi i metodi di pulizia convenzionali. Sappiamo tutti anche perché è un ottimo prodotto; la pulizia con l’acqua sostituisce i cattivi prodotti rilasciati dai prodotti chimici!

Col tempo, questa riduzione dell’uso dei prodotti chimici, si tradurrà in una migliore qualità della vita per tutti noi, le nostre famiglie e il nostro mondo. Oltre a questo, la pulizia solo con acqua significa che non ci saranno residui di sporco o residui chimici sulle superfici, il che significa che si sta ottenendo un risultato più “pulito”. La pulizia con il panno in microfibra può anche farti risparmiare denaro mentre elimini o riduci drasticamente il numero di prodotti per la pulizia che acquisti o produci in casa.

Dove usare i panni in microfibra

Le seguenti considerazioni ed esempi sull’uso della microfibra si basano principalmente sulle nostre personali esperienze. Come per qualsiasi categoria di prodotto, le prestazioni variano da azienda in azienda e la sperimentazione è necessaria per determinare in che modo i diversi tessuti possono gestire attività specifiche. Ecco dove è possibile utilizzare i panni in microfibra:

  • In cucina: questo è il posto dove viene maggiormente utilizzata la microfibra. I panni si usano per la pulizia di ripiani, armadi, pavimenti, piani cottura e elettrodomestici in acciaio inossidabile. Le microscopiche microfibre svolgono un lavoro fantastico eliminando sporcizia e residui di cibo e affrontando grassi e pasticci vari.
  • panno in microfibraNel bagno: è possibile utilizzare un panno microfibra viso nel bagno per rimuovere facilmente il trucco, ma si può utilizzare anche un panno in microfibra tradizionale per la pulizia del lavabo e degli igienici. A noi piace particolarmente sui muri della doccia!
  • In auto: il panno microfibra auto ti aiuta a pulire la tua auto in modo più efficace e senza utilizzare prodotti chimici maleodoranti. Passa un panno in microfibra sul cruscotto della tua auto e tornerà come nuovo!
  • Per spolverare: usare la microfibra per spolverare è meraviglioso! Il panno acchiappa e intrappola la polvere invece di mandarla per aria come fanno i panni tradizionali in cotone. Poiché non si utilizza alcun prodotto chimico quando si spolvera, non vi è alcun residuo appiccicoso sulle superfici che attira nuovamente la polvere. Questo non significa che la polvere non si depositerà più, ma sicuramente che spolvererai meno spesso!
  • Per la rimozione delle macchie: puoi utilizzare la microfibra sulle superfici della casa, come ripiani e vasche da bagno, ed è anche molto efficace in aree meno evidenti. La microfibra è perfetta per la rimozione delle macchie. Utilizzando solo n po’ di acqua, si possono rimuovere macchie dalla tappezzeria, dalla moquette, i segni dalle pareti, dai controsoffitti e dai mobili, ma anche dai vestiti!